venerdì 15 aprile 2011

I Vampiri esistono veramente?


a risposta è !

Anche nel mondo di oggi ci sono i Vampiri e le Vampiresse, e li troviamo un po' ovunque!

Come riconoscere un Vampiro?

Deve avere 11 di queste caratteristiche:
  1. Colpevolizza gli altri in nome del legame familiare, dell'amicizia, dell'amore,della coscienza professionale.
  2. Butta le proprie responsabilità addosso agli altri, o si rifiuta di assumersele.
  3. Non comunica mai chiaramente le sue richieste, i suoi bisogni, i suoi sentimenti e le sue opinioni.
  4. Risponde molto spesso in modo impreciso, fumoso, vago.
  5. Cambia le sue opinioni, i suoi comportamenti, i suoi sentimenti a seconda delle persone o delle situazioni.
  6. Maschera le sue richieste appellandosi a ragioni logiche.
  7. Esige dagli altri di essere perfetti, di non cambiare mai opinione, di sapere tutto e rispondere subito a domande o richieste.
  8. Mette in dubbio le qualità, le competenze, la personalità degli altri: critica senza averne l'aria, svalorizza e giudica.
  9. Invia i suoi messaggi tramite altre persone.
  10. Semina zizzania e crea sospetti, divide per meglio regnare.
  11. Fa la parte della vittima affinché lo si commiseri.
  12. Ignora le richieste pur affermando di occuparsene.
  13. Utilizza i principi morali altrui per appagare i suoi bisogni.
  14. Minaccia in modo mascherato, o pratica il ricatto apertamente.
  15. Cambia soggetto del discorso nel bel mezzo di una conversazione.
  16. Schiva o scappa dal colloquio, da un incontro, da una riunione.
  17. Fa leva sull'ignoranza altrui per far credere alla sua superiorità.
  18. Mente ...

Attenzione dunque a non farsi mordere sul collo!
(...E se si riconoscono queste caratteristiche come proprie, è altamente probabile che sia già successo...)

1 commento:

  1. Allora ne esistono davvero tanti, la maggioranza direi..
    Ciao

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.